Sant’Antonio, mercoledì 17 gennaio 2024

Nel giorno dedicato a sant’Antonio Abate, la santa Messa sarà celebrata in chiesa S. Maria alle 8,30.
La distribuzione del pane benedetto è nella sala capitolare (grottino) di Santa Maria dalle 8 alle 12,30 e dalle 15,30 alle 18,30.
La benedizione degli animali domestici è nel cortile di S. Maria dalle 17 alle 17,30.
In chiesa è esposta la statua di sant’Antonio Abate, invocato come protettore degli animali. Nell’abside di destra, si può vedere un antico affresco che rappresenta il santo ed è il segno evidente di come la devozione a sant’Antonio, nella nostra comunità, ha origini lontane. Il suo nome è associato a un problema di salute, l’herpes zoster comunemente detto “il fuoco di sant’Antonio” da quando, in Francia, nel 1200, le persone malate per una epidemia di peste (fuoco sacro) sarebbero guarite dalle reliquie del santo.