Azione Cattolica

Cammino 2020-21

Inizia il cammino Acr

“È la città giusta” è lo slogan dell’Iniziativa Annuale 2019-2020 che quest’anno, attraverso l’ambientazione della CITTÀ, accompagna il cammino di fede dei bambini e dei ragazzi dell’Acr.

Osservata da un tetto la città descrive solo in apparenza un paesaggio “statico”. C’è infatti un aspetto che non va trascurato, ed è il dinamismo interiore della città, concepita come spazio per la vita di relazione, dentro la quale si sviluppano storie e rumori, in processi di demolizione e continua costruzione. A fare la città, insomma, non sono infatti solo “le pietre” ma anche la vita che a quelle “pietre” dà un anima. In un’altra accezione poi, la casa è concepita come una piccola città e per contro la città come una grande casa: è il senso stesso dell’abitare le città come fossero delle case, appunto, luoghi in cui si avverte un costante senso di familiarità, in cui si coabita ciascuno con il proprio ruolo, in cui ci si riconosce nella quotidianità, in cui ci si sente sicuri e protetti, nei quali ogni spazio assolve a una funzione specifica dell’esistenza quotidiana.

Nell’anno della compagnia i bambini e i ragazzi sono chiamati a vivere pienamente la loro appartenenza alla Chiesa in uno stile comunionale che mai diventa esclusivo. Per vivere la compagnia è allora necessario che i piccoli non siano considerati come i destinatari passivi di una proposta in attesa di una non meglio specificata pienezza, ma discepoli-missionari in cammino nel popolo di Dio. Appartenere e dunque “abitare” la Chiesa vuole dire sentirsi partecipi, in virtù del Battesimo, della sua missione evangelizzatrice.

Abitare in pienezza e con senso nuovo i luoghi e gli ambiti delle realtà civili ed ecclesiali, restituendogli significato e credibilità e ponendo in esse il seme buono del Vangelo, sono tappe essenziali nella costruzione di quell’opera meravigliosa che è il bene comune: questa È la città giusta!

Gli incontri con i ragazzi si svolgeranno come ogni anno il sabato pomeriggio, nei locali delle scuole medie, divisi per età in due fasce orarie: 14.30-15.30 e 15.30-16.30. A ogni specifica classe sarà detto al primo incontro il rispettivo orario.

Quest’anno però l’ACR Moie presenta anche una splendida novità, perché darà la possibilità di iniziare il cammino educativo di Azione Cattolica anche ai ragazzi della terza elementare. Per il primo anno nella storia dell’Azione Cattolica di Moie l’Acr è infatti aperta anche ai ragazzi di terza elementare, che avranno la possibilità di partecipare agli incontri che si svolgeranno ogni sabato nell’ora immediatamente successiva a quella in cui termina il catechismo!

Buon Inizio a tutti!

Gli Educatori

Acr
Gli incontri di Acr (Azione Cattolica Ragazzi) si svolgono di sabato nella ex scuola media. I ragazzi della prima media e della quinta elementare si ritrovano con gli educatori dalle 15,30 alle 16,30; i ragazzi della seconda e terza media dalle 14,30 alle 15,30. Gli incontri per i bambini e le bambine di terza e quarta elementare sono dalle 16 alle 17, subito dopo il catechismo.

Giovanissimi
Il gruppo di Azione Cattolica Giovanissimi, per ragazzi e ragazze dal primo al quarto superiore, si incontra di mercoledì o di giovedì alle 21 presso il centro giovanile.

Giovani
Gli incontri con i giovani (19/30 anni) iniziano venerdì 11 ottobre e continuano ogni due settimane. Il primo incontro sarà all’oratorio di Maiolati Spontini. Gli Educatori di volta in volta comunicheranno ai partecipanti il luogo dell’incontro.